mercoledì 22 gennaio 2014

POP ALONE: IL VERNISSAGE

https://www.facebook.com/alberto.corradi/media_set?set=a.29967942786.41565.745612786&type=3
Alone. Solo. Solo show.
Pop Alone mi è parso sin da subito il titolo più appropriato per la mia nuova personale, perché dall'esperienza in divenire del supergruppo QU4TTRO è la prima volta da quasi un anno che sono di nuovo uno. Anche se ad accompagnarmi con la sua curatela è stato David Vecchiato, al secolo Diavù, uno dei 4 cavalleggeri dell'Apopcalisse che scorrazza con me, Massimo Giacon e Ale Giorgini per le infere italiche lande portando colori e situazioni surreali, ho comunque fatto in primis i conti con me stesso. Io e David abbiamo frugato i meandri della mia produzione degli ultimi 2-3 anni celata nel magazzino di Mondopop (la creatura di Diavù e Serena Melandri) e il percorso che si può compiere visitando "Pop Alone" testimonia un periodo di lavoro partito nel 2010 con la mia ampia personale "Dumb Eye: the silly flow of time" ospitata a Stoccolma presso la Carina Björck Gallery, nella città vecchia della capitale scandinava.
Era da quasi un anno che raccoglievo idee e alla fine si sono proiettate in acrilico su carta a 350 grammi ed è nata la mia nuova serie "Pink Darkness", i cui primi sei pezzi potete vedere nelle foto qui di seguito e dal vivo fino al 12 febbraio 2014 all'Hangar Tattoo Studio & Art Gallery di Via dei Marsi 65 a Roma.
Il vernissage si è tenuto Venerdì 17, un giorno perfetto per la sua valenza scaramantica e per un gattaccio nero qual sono, oltre che vampiro notoriamente stanco.
Magnifica padrona di casa dell'Hangar è Cecilia Agostini, che con Katia e Valentina ha fatto tutto il possibile per farmi sentire a casa, per non parlare delle torte salate preparate da Katia e la maionese vegana di Anto. La serata è stata affollatissima di visitatori, quasi duecento, la chiusura si è protratta ben oltre l'orario programmato e alla fine c'erano ancora una quindicina di persone in galleria.
Grazie ai molti amici oltre che colleghi venuti a trovarmi: Laura Scarpa, MP5, Valentina Zummo, Gio Pistone, Irene Rinaldi, Alessandra De Cristofaro, Michele Ironmould Fasano, Roberto Grossi, Roberta Oriano, Bol 23, Giorgio "Talpa G 44" Silvestrelli. E Serena, Sofia, Linda, Sara, Fabrizio, Daniele, Elena, Luca & Sesè, Claudia & Mauro, Clo con sua madre e i suoi due fratelli e tutti quanti gli altri che colpevolmente non menziono. Un grazie speciale a Rossana Calbi per avermi intervistato su Design with Love, QUI. E a Chiara Giorgetti Prato & Giulio Pascali per aver scritto, fotografato e ripreso la serata, trovate tutto QUI comprese le interviste a me, David e Cecilia. Stay tuned.

6 commenti:

cecilia agostini ha detto...

ci manchi vampirello;)

Alberto Corradi ha detto...

e voi mancate a me!!! <3

Alligatore ha detto...

Avrei voluto esserci...

Alberto Corradi ha detto...

Ciao Diego! Ci saranno d certo altre occasioni, la mostra è aperta fino al 12 febbraio, giustogiusto il giorno prima del NO CAPTHCA! ;)

Valentina Zummo ha detto...

E' stato un bellissimo vernissagggie :* alcune operette mi son rimaste nel cuor.!!!! a presto

Alberto Corradi ha detto...

Ciao Valentina, a presto!!! <3